Se non sapete come buttare i vostri soldi, leggete qui. Anche se una martellata sui sustinebus sarebbe stata alquanto più piacevole.


Il sabato sera al cinema.

Sì.

Va bene.

Andiamo.

Sul tardi?

Ok.

Niente di pesante, sai com’è, è l’una di notte, ci prende l’abbiocco poi.

Okok.

Oh regà! E’ uscita quella merda di “Scialla”!

Sì ok, a me già che l’hanno scritto con la c mi dà un po’ fastidio eh.

Ma quanto viene il biglietto?

6€.

Minchia.

Ma non c’è nient’altro?

Eh..A quell’ora o c’è quel coglione di Siani, o c’è quel coglione di Argentero.

E Scialla! sia allora.

Morale della favola?

E’ UNA MERDA.

Ma lo sapevamo.

Pero’ porca miseria.

E’ proprio una MERDA.

Fa rabbia per quanto è brutto.

Ma poi io una cosa non me la spiego.

Perché se fai un film ambientato a Roma non prendi attori che il romanesco almeno lo sappiano parlare?

Lo fai apposta a prender persone che calcano in maniera paurosa il tutto?

Santo Renéé.

Questa è cagna pure in foto.

Ci sta.

Ci sta tutto.

Che merda.

Byez, la Nana.

Annunci

2 commenti

    • Carina, eh?! :DD
      Comunque sì, depennalo, dagli fuoco, buttalo dal finestrino di una macchina in corsa.
      Qualsiasi cosa.
      L’importante è che non metti piede in sala per vederlo.
      Ne va della tua sanità mentale!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...