Un giro di parole per arrivare ad una domanda. Paroooleparoooleparooole! (Che c’azzecca mo’ Mina?)


Ho ballato per tutto il giorno balli di gruppo.

Sono le 3.00 di notte e ancora nella testa ho quei ritmi che mi trapano le cervella.

Aiutatemi.

Braciola è sparita.

Misa’ che ha capito come funziona la cosa, ed è andata ad impadronirsi di mezzo letto.

Meschina.

La gente che si accolla a quest’ora non la tollero.

Mannaggia a me e a quando non mi faccio gli affaracci miei!

Non puoi venirmi a fare dei discorsi pedanti pseudo-intellettualoidi a quest’ora.

Ti prego, risparmiami.

Voglio dire, che t’ho fatto di male?

Non t’ho mica ucciso il topo ballerino che ti ritrovi nel cervello, o sbaglio?

Non avrei fatto un soldo di danno, sia chiaro.

E’ che con certe persone, non mi ci sporco neanche le mani!

Grrr.

Stasera attiro manigoldi!

Particonmetipregoandiamoprimaabarcellonaepoiaberlino.

NO.

NOOO.

NOOOOO!!!!!!!!

Secondo me me rode perché stasera m’hanno decisamente fatto un torto gravissimo.

M’ero messa il pigiama.

M’ero tolta le scarpe.

M’ero struccata.

*suoneriadellasigladiMisfits*

Nana: Pronto?


D.: Ciao Nana! Lo sai che ti voglio bene? Ecco, alle 22 ti passo a prendere che ti devo far assolutamente leggere una cosa che ora c’ho l’ispirazione e poi boh magari passa quindi preparati ciao!

*tututututu*

MA POOOORCCCCCCCC!

Cheppoi ne valeva in parte la pena.

Cioè quando qualcuno ha la forza di scrivere l’incipit di un libro ne vale sempre la pena.

Il problema è il continuo.

Io ho il pc pieno di inizi di libri fighissimi (sì me lo dico da sola, mbè?), ma senza continui.

E’ che magari le idee son buone.

Nella tua testa funzionano.

Il problema è metterle giù.

Quanti di voi c’hanno provato??? :D

Sto a rompe ER cazzus co ste domande.

So curiosa.

Problemi!?

E anche molto incazzosa/coatta stasera.

Colpa delle olive ascolane delle 2.

 

Byez, la Nana.

Annunci

10 comments

  1. Per rispondere alla domanda, sì: ho scritto decine di inizi di romanzo che non solo non finirò mai, ma che mi vergogno come un cane anche solo a rileggere. Quando dici “che grande roba che ho scritto!!!!!” e poi dopo un po’ lo rileggi e dici “ma ‘sta cagata l’ho scritta io?!”…

    Mi piace

  2. 1) No, i balli di gruppo no.
    2) Anche il mio gatto faceva così. Io per vendetta la abbracciavo nel letto e non riusciva a scappare. Ma era furba: aspettava che mi addormentassi e… via!
    3) Mi hai ricordato che devo trovare da qualche parte Misfits.
    4) Ho anche io tanti inizi di libri e 600.000 idee per la testa, vari racconti, quattro capitoli di un libro fuori dalle mie possibilità e un libro, vero e finito. La verità è che ci vuole tempo e tranquillità per scrivere, cose che ora non ho più. E infatti mi sfogo con il blog che non ha bisogno di caratterizzazioni e trame! (anche se avevo pensato di scrivere un racconto a capitoli anche sul blog!)
    5) Della lingua nella prima foto ne abbiamo già parlato… è stato uno dei primi commenti che hai lasciato nel mio blog! :-3 (mmm, quel tre dovrebbe essere la lingua… secondo me dobbiamo trovare un simbolo che ci assomigli di più!)
    6) Anche io sono curioso e ti capisco!
    7) Scusa per la scortesia, questo doveva essere il primo punto… buongiorno! ;-)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...