Giorno 2 anche se siamo al giorno 3.


Avviso importantissimo per Kef:

Tesoro, preparati psicologicamente. Qui son tutti dei fighi pazzeschi.

In Croazia si nasce con l’addominale scolpito, e senza cellulite, e tu, inevitabilmente ti senti una merda.

Ma sapete cosa vuol dire andare in spiaggia e vedere OVUNQUE persone col fisico palestrato?

Cheppoi non sono esagerati, diciamo che sono semplicemente perfetti, ecco.

Le ragazze hanno due chilometri di gambe che praticamente a me m’arivano in bocca, e i ragazzi hanno ‘sta tartaruga perfetta che alla fine inizia a dare anche la nausea. Ma non ci sono neanche palestre in giro e quindi boh questa gente si odia e basta.

Sono anche tutti gentili e civili, se non fosse per le birre delle 9, e un po’ troppi matti.

E in giro ci sono un sacco di cose grasse, ma secondo me sono fatte solo per i turisti ciccioni tipo noi. Fanno delle patatine fritte eccezionali, se il mio fegato ne reggerà delle altre vi farò vedere quanto sono fighi i cartoncini, ma soprattutto geniali, per metterle!

‘Sti furbi c’hanno pure le castagnole.

E dico davvero eh.

Le castagnole, ci mettono la nutella sopra, e nell’impasto la cannella.

Ah poi ho visto un aborto in giro.

C’era una figa, ovviamente, che mangiava la pizza COL KETCHUP SOPRA.

Dio mio.

Mi si è stretto il cuore.

Comunque l’acqua è da paura, le spiagge di cemento, e il porto di Split è carino..

Le birre non costano nulla.

La media, che loro chiamano large, viene 20 kune, che sono tipo 3€.

Siamo andati anche al mercato ieri, però solo della frutta e dei vestiti, che quello del pesce ancora lo dobbiamo esplorare.

Abbiamo trovato la vecchina più bella del mondo, che nonostante avesse capito che non fossimo di qui continuava a parlarci in croato e si faceva capire comunque.

E c’ha pure informato del suo mal di schiena.

O forse che le stavano spuntando delle ali.

Faceva dei gesti strani quindi boh.

Questa mattina dovremmo andare a Trogir, ma stiamo ancora a carissimo amico.

C’è bolide che vedendomi sul divano col pc mi guarda malissimo, e mi inquieta un sacco.

E’ che la mattina da iperattiva proprio non riesco a farla.

Neanche fossimo in vacanza a Iperattivicity.

Madonna questa è la vicinanza ad amicounpòcoatto che mi fa dire ‘ste stronzate.

Ah, tra l’altro tornata a casa dovrò suicidarmi perché ho scoperto di russare parecchio.

Ma parecchio eh.

Roba che inglobo amicounpòcoatto la notte.

E quindi boh, mi devo sparare penso.

Perché sennò poi nessuno mi dirà sei un’angelo quando dormi.

E io non voglio sentirmi dire sembri il trattore dello zio Michele quando dormi.

Sempre se ne avrà il tempo, che magari l’ho già risucchiato insieme a tutta la stanza.

Byez, la Nana.

 

NB: m’ero dimenticata.

Una Nana in Croazia non ha vita facile.

O si evolve o muore.

Ieri, per arrivare al bancomat, mi sono dovuta arrampicare su degli scalini perché non c’arrivavo.

Quanta umiliazione.

 

Annunci

15 commenti

    • ahahahah!
      No ma a venirci ci puoi venire in realtà perché son talmente frigidi che nessuno ti guarda.
      Pensa che da quando siamo qui non abbiamo visto una coppietta baciarsi..UNA!
      Quindi insomma XD
      Però prima di venire devi come minimo passare una vita in palestra, giusto per non farti venire mille complessi XD

      Mi piace

  1. Grazie per questi post, davvero….mi regali sempre momenti di puro divertimento :)
    Comunque, allora io non ci potrò mai andare in Croazia….sono nana anch’io (con la lettera minuscola però).
    E vabbè, c’è di peggio nella vita :D
    Divertiti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Mi piace

    • Oddio ma così arrossisco!
      Grazie a te che li leggi!! XD
      Ahahaha alla prossima ci veniamo insieme e la conquistiamo!
      E gli facciamo vedere quanto è vero il proverbio che nella botte piccola c’è il vino buono!
      T’oh!

      Mi piace

  2. Avviso ai naviganti: grazie a dio degli addominali scolpiti non me ne faccio nulla :P

    Grazie per le info e scusa per il ritardo ho un sacco di robaccia da fare ( tra cui organizzare il viaggio :D ) ti leggerò a saltelli ma lo farò
    ( tra l’altro mi sa che stai facendo un giro simile al nostro..! )

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...