Un po’ triste come ritorno.


Domenica, tra una piovuta e l’altra, sono corsa alla fiera.

Mentre percorrevo alla velocità supersonicamaancheno la strada che separava casa mia dal luogo dell’incontro con gli altri, m’è venuto da pensare alla mia ansia.

O meglio, mentre camminavo e provavo suddetta ansia, ho iniziato ad analizzarla.

Essa, viene a farmi compagnia quando sto in giro sola soletta.

Mi stringe lo stomaco e mi fa trattenere il respiro, quasi involontariamente, tanto mi irrigidisco.

Questo perché mi sento gli occhi addosso, anche quando magari di occhi non ce ne sarebbero.

Ora, il punto è che io, prima, quando me magnavo pure i tavoli, additavo alla grassezza questo mio complesso, al fatto di sentirmi inadeguata e bohmacheneso.

La grassezza c’è tuttora, però mi vengono i dubbi che questa cosa non passerà mai, che poi va a periodi, ma che ne so, ma io son da curare, ma vado da uno bravo per davvero boh.

 

2013-03-11 18.14.07

 

Stasera invece, parlavo con Coso della scuola, e mi sono messa a pensare che forse non è tanto il diploma che mi serve, inteso proprio come pezzo di carta, quanto l’esame di stato.

Io quel passo lì, quell’attestare di essere matura di fronte alla commissione distocavolo, non l’ho mai affrontato, e magari è anche per quello che mi sento un po’ bloccata tra la non-adolescenza e la non-maturità.

Che poi comunque a me piace un sacco vedere le facce incredule della gente quando dico che m’hanno bocciata in quinto superiore.

Maddai, ma non ti ci facevo..

Maddai, ma va che sei un po’ stronzo, misà.

 

Comunque posso fare un pronostico?

Secondo me, da Marzo a Maggio, sarà un bel periodo.

Magari nessuna novità, eh.

Però me lo sento, anche se non mi chiamo Paolo Fox.

 

Byez, la Nana.

 

 

Annunci

50 comments

  1. l’esame di stato è importante solo se lo è anche per te!
    non saranno quattro prof a dire che tu sei matura. perché lo sei eccome!!!
    mi pare che di riti di passaggio per l’età adulta non ti sia fatta mancare poi molto!

    Mi piace

  2. concordo con itacchiaspillo! non è sicuro un esame che ti rende matura, acculturata o intelligente! e tu sei già tutte queste cose. Credimi Nana che sei più matura di molta gente, perfino di gente più “vecchia” di te. e questo post lo dimostra nuovamente.

    Bhè, di sicuro Maggio sarà un mese fantasticoooooo!!!! :):):)

    ps: bella quella foto! ;)

    Mi piace

  3. A parte che nella foto sei una gran figa, anche io concordo con quanto scritto da harahel e itacchi.
    Prima pensavi fosse il tuo corpo, ora la ‘maturità’, ma sono tutte scuse della tua mente.
    Non serve certo il diploma o la laurea per non avere ansia. A me i miei primi gravi attacchi di ansia sono venuti dyrante gli ultimi due anni di uni.
    E riguardo la maturità, quella vera, certo non viene attestata da un pezzo di carta. C’è in sacco di gente plurititolata MOLTO meno matura di te. (Anche io tanto matura non mi ci sento, più marcia che matura forse ahaha)
    E se qualcuno ti fa star male per questo, chiamami che gli vengo a fare una autopsia mentre è ancora vivo! :P

    Mi piace

  4. sai… io ho abbandonato le superiori… e adesso mi ritrovo col diploma di terza media… ho abbandonato per diversi motivi… perché quella scuola mi era stata praticamente imposta, perché ho avuto un problema con una stronza di prof, mentre ero la cocca di altre, ma soprattutto ero terrorizzata dagli esami… a quello di terza media ho fatto scena muta, ma mi hanno promossa perché tutto l’anno ero andata bene… alle superiori m’è presa la paura… già che la scuola non mi piaceva per niente e poi… miiiiiiiii gli esami!
    poi invece quando ho preso la patente ho capito che non è tanto la paura degli esami… è se una cosa ti appassiona o no… quando mi sono iscritta a scuola guida (io piccoletta e sfigatella… da molti ritenuta pure ritardata) i parenti facevano i sorrisetti sarcastici… tutti dicevano che non ce l’avrei fatta, invece dopo 2 mesi gli ho fatto vedere la mia patente… mi dispiace di non avergliela sbattuta in faccia a qualcuno!
    per l’ansia secondo me non c’è psicologo che tenga… serve solo qualcuno che ti faccia sentire importante….

    Mi piace

    • Ma tu pensa che io c’ho messo un anno per prendere la patente..
      Sono pigra per queste cose, e nel mentre mi convinco sempre che non le so fare!
      Però hai visto che brava, hai ragione, gliela dovevi proprio andare a sbattere in faccia a certe persone che non hanno creduto in te!

      Mi piace

  5. Pure io ho fatto quell’esame, secoli fa. Col senno di poi, posso dire che è stato divertente, nonostante abbia rischiato di essere bocciato.
    Il bel periodo comunque è già iniziato…

    Mi piace

    • Ma tu pensa che l’anno a seguire ho praticamente fatto la tesina insieme ad un amico che aveva bisogno di una mano col powerpoint e l’inglese, etc..
      E mi sono divertita!
      Quindi sono stata un po’ stupida, forse (:

      Dici che è iniziato?
      Beh, effettivamente..E’ tutto più tranquillo.
      Se solo smettesse di piovere e arrivassero pure le belle giornate sarebbe il top.
      Che io son d’umore ballerino.

      Mi piace

  6. Tu parli di ansia a me? A me? Che sono la regina dell’ansia, che prima di un esame mi viene sempre la tachicardia parossistica?
    A parte gli scherzi, ti racconto una cosetta. Ho avuto una prof. di Lettere gli ultimi tre anni di liceo che certe volte l’avrei presa a badilate per l’ignoranza dilagante, e che mi diceva sempre: “Sei supponente, all’esame andrai male”, e ai temi mi giudicava drasticamente con un 5-6. Ecco, il mio esame si è concluso con la lode, e quando l’ho rivista gli ho fatto fare una bella figura di emme che la faccia paonazza per la vergogna, la dovevi vedere. Quello che voglio dirti è che l’ansia è fisiologica, è quel carburante con cui poi vai in quarta e arrivi al traguardo. E una quota di carburante sono anche le critiche, fatte dagli altri o da te poco importa. Ti danno la spinta per dimostrare il contrario. ;)
    (E poi ‘attenn, che sei un figurino!)

    Mi piace

    • ahahahahah XD
      In napoletano mi ci mandi?
      Era proprio di cuore, allora!! :D
      Comunque sai una cosa?
      Adoro i tuoi commenti.
      Mi racconti sempre spezzoni di vita, ti sento un pochino più vicina ogni volta che leggo “Cam ha commentato il tuo post”.

      <3

      Ah, dimenticavo.
      Ah professorè..MA VAFFANCULO!
      (E ce l'ho mandata in romano, perché pure questo era DE CORE!)

      Mi piace

  7. Ultimamente anche io mi sento ogni tanto una sensazione di malessere, un’ansia diffusa a raggi, ma so bene da cosa dipenda e il fatto che io ne sia la causa e quindi possa anche esserne la soluzione e farla conseguenzialmente andar via facendo ciò che devo(che bel discorso ingarbugliato e soprattutto grammaticalmente corretto, ohibò!), mi fa alternare da stati di euforia a stati di ammazzateme e metteteme sotto terra.
    Sì insomma, roba così.
    E dire che io non sono MAI stata lunatica, e anzi, mi stavano pure sulle palle le persone lunatiche.
    Che poi manco lo sono..però bo, alterno stati d’animo un po’ ingarbugliati, diciamo, va’.
    E’ che finchè uno non pareggia i conti con se stesso e non fa finalmente pace col cervello forse è normale che ti venga sempre un po’ d’ansia, per certe cose, a prescindere che sia un periodo positivo o meno.
    Cmq sia mamma mia che filippica che mi scatenano i tuoi post, ultimamente.
    E’ come se mi facessero parlare e sfogare e mi scatta la lolita logorroica a palla, madò.
    E cmq sono orgogliosa di te, per la dieta e i chili persi.
    Io al massimo riesco ad andare in palestra, salvo poi avere ancora più appetito, mangiare tre volte più e farmi domandare chi cazzo me lo fa fare di faticare come un bue su un dannato tapis-roulant, se tanto poi butto tutto lo sforzo nel ciess.
    mah – . -”
    nana perdonami per gli sfoghi
    te quiero guapa ;)

    Mi piace

  8. Anche io ho quell’ansia Nana.
    Quell’ansia di essere osservato ed essere fuori luogo.
    Quell’ansia di credere d’essere squadrato quando entro in un luogo affollato.
    Quell’ansia che mi fa diventare tutto rosso quando sto in ascensore con altra gente.

    Secondo è tutta colpa di Orso che ci ha dato buca.
    Ecco: è colpa sua.

    Mi piace

    • Eh, mi capisci allora.
      Io in ascensore approfitto per rimirare le scarpe, o per sbloccare-bloccare il cellulare, o chiudere le app..
      Però è una cosa tremenda.
      Che poi, alla fine..
      Ma chi ce dovrà guardà dico io?
      Chi??

      E comunque sì.
      E’ colpa di Orso, in ogni caso.

      Mi piace

  9. Paolo Fox non sbaglia mai!!!
    Per l’ansia….prova disperatamente a pensare ad altro, anche alle stronzate…che ne so, dettagli apparentemente insignificanti..qualsiasi cosa, ma non farti prendere dall’ansia. Magari noterai anche cose di cui prima d’ora non ti eri mai accorta…
    C’è un esercizio psicologico che si fa in tanti casi…tipo io lo facevo per non mangiare le unghie..e almeno per un paio di mesi ho avuto delle mani bellissime (poi, ehm…).
    C’è chi lo fa per eliminare la fame nervosa…magari funziona anche per l’ansia.
    Poi te lo linko in privè.
    tevebè :*

    Mi piace

    • Eh, tipo.
      Anche per la fame nervosa non sarebbe male!!! X°D
      Sono le 2.45, by the way.
      Cos’è che m’avevi detto?
      Ah sì.
      “Nana, vai a letto presto, mi raccomando!”.

      Aspetto l’esercizio cognà <3

      Mi piace

  10. Riflettevo sui due aspetti:
    1) “ […] Essa, viene a farmi compagnia quando sto in giro sola soletta. Mi stringe lo stomaco e mi fa trattenere il respiro, quasi involontariamente, tanto mi irrigidisco. Questo perché mi sento gli occhi addosso, anche quando magari di occhi non ce ne sarebbero […] ”
    2) “ […] Io quel passo lì, quell’attestare di essere matura di fronte alla commissione distocavolo, non l’ho mai affrontato, e magari è anche per quello che mi sento un po’ bloccata tra la non-adolescenza e la non-maturità […] ”

    Dunque:

    1) Perché sei profondamente sensibile, fosse stata un’altra cosa a farti stare male sarebbe stato lo stesso. Ora, puoi decidere di vivere questa tua sensibilità facendoti venire, in ordine temporale, colite, gastrite, reflusso, ulcera… e continuare a sentirti inadeguata per altri mille assurdi, motivi der cazzo, e questo è il mio caso. Oppure puoi trasformare questa tua enorme sensibilità in energia positiva, facendo cose che altri non potranno mai fare, vedendo cose che altri non potranno mai vedere, sentendo cose che altri non potranno mai sentire. E questo è quello che, con mille infami difficoltà, sto cercando di fare io…
    2) Risolto il punto 1) si risolve in automatico anche questo, di punto. Se il pezzo di carta può essere utile per il lavoro o, cazzonesò, cose del genere, ok. Se l’esame è una cosa che vuoi fare perché pensi farà bene a te personalmente senza che in questo entri il giudizio degli altri, ok. Se è solo una conseguenza del punto 1) e lo vuoi perché ti senti inadeguata: FANCULO A TUTTI! FANCULO AL MONDO!
    Buona domenica nanal’amicamia!
    r.

    Mi piace

    • Carissimo r. (mi sento un sacco tipo a L’angolo della Posta di Sonia),
      Io sensibile?
      Mh, non lo so.
      Cioè, per un certo verso forse sì, per altri no.
      Tu dici che possa dipendere da quello? Dalla sensibilità?
      Non l’avevo mai vista sotto quel punto di vista.
      Se fosse così, però, sarei d’accordo con te.
      Ci si potrebbe provare a trasformare il tutto in energia positiva, checché se ne dica, alla fine, di riserve di energia positiva ce ne abbiamo, ma parlo di entrambi, eh.
      Ma comunque.
      Il secondo punto magari un giorno te lo commenterò a voce, o per email, non lo so, l’è lunga, e in ogni caso con quel FANCULO A TUTTI! FANCULO AL MONDO! hai sintetizzato un po’ quello che è stato e che penso sarà.
      Grazie, amico mio.

      Ps: rovino tutta questa poesia dicendo che ho letto il commento per posta dal telefono mentre guidavo e pioveva e quasi mi schiantavo, e avevo letto anal al posto di nanal e ti giuro che m’ero impaurita un sacco.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...