Diario

It’s time to be(/a)d.


Vorrei scrivere di come sono stata una merda oggi, di come mi sono sentita tirare giù di nuovo, la sensazione tattile di un braccio che mi afferrava per un piede mentre una vocina nella mia testa diceva di lasciarmi cadere giù, che in fondo quello sarebbe il posto giusto dove essere, dove marcire.

Vorrei anche scrivere dello sconforto che è seguito, che c’è e che ci sarà nelle prossime ore, ma che cercherò d’affrontare, come sempre, cercando di non pensare, cercando di non mandare a puttane cinque mesi di auto-convincimento, che ancora trema ma sembra tenere.

Vorrei, infine, scrivere del culmine della serata, l’arrendersi piuttosto che continuare a lottare, che insomma, se durante il giorno c’è voluta tutta quella forza, non si può chiedere lo stesso la sera, quando addosso hai già il pigiama più largo del mondo e le ciabatte ancora calde e fucsia.

Dal momento che non posso scrivervi tutto ciò perché decisamente m’affatica anche il solo pensarci, vi scrivo che in questi giorni qualcosa di bello è successo, tipo che sabato ho incontrato aliasmissalice, e come ha detto lei, mai ci fu un abbraccio con più tette come il nostro.

E poi vi scrivo anche che non vedo l’ora che arrivi questo benedetto weekend, perché io davvero ho bisogno di abbracciarvi.

Ho già il sorriso stampato in faccia.

La mia ventata d’aria fresca sta arrivando.

Quant’è vero che sono bassa 1.59, me la godrò tutta.

Alla faccia di chi mi vuole male!

Tié!

Byez, la Nana.

2013-05-01 17.36.28Ecco, voi prendete uno come L., per esempio.

L. è uno stronzo acidone con perennemente il ciclo, peeerò, è una delle mie ventate d’aria fresca [quando non discutiamo (cioè sempre), sia chiaro], ed anche in una giornata triste ed uggiosa come quella del primo maggio in cui persino un gelato venne buttato (no dico, ma quando mai si butta un gelato?), è riuscito a tirar fuori la cogliona che è in me. Sì ok, non ci vuole molto, sempre a fa i pignoli però..

Annunci

78 thoughts on “It’s time to be(/a)d.

  1. ci vuole una bella inversione di tendenza ;)
    inizia a frequentare gente a modino :)
    su dai che tra poco arriva il weekend!

    focalizzati solo sulle cose belle e le ventate d’aria fresca!
    buona giornata ;)

    Mi piace

  2. ma altro che ventata, ti porto un turbine di aria fresca! :) dai Nana resisti che vedrai che questo week end sarà MERAVIGLIOSO e i tuoi 5 mesi di auto-convincimento resisteranno eccome anzi vedrai che diventerai ancora più forte! gli amici servono a questo!

    Bacio!

    Mi piace

      1. Effettivamente è lo sport più diffuso.
        Assolutamente non si scrivere! Ma se vuoi una dritta… scomoda le divinità pagane, non offende nessuno e da quel tocco glamour che piace tanto :D eheheh

        Mi piace

      2. Naaaaaaaaaaa :D … in effetti se aggiungi qualche colorito aggettivo potrebbe essere un “qualcosa in più”.
        E anche se scomodi Eva (quella Eva, si, quella che fa sconti per comitive, cit. rimaneggiata da RatMan) va bene!

        Mi piace

  3. una vocina nella mia testa diceva di lasciarmi cadere giù, che in fondo quello sarebbe il posto giusto dove essere, dove marcire.

    Se leggo ancora frasi come questa giuro che torno a roma, te gonfio e me ne ritorno a casa. E non sto scherzando -_-”
    Potrai aver fatto errori mastodontici (chi non ne ha fatti..??), ma ricorda che ci vuole pure culo a incontrare le persone giuste…e il fatto che sia andata una merda quando tu ce l’hai messa tutta non è un tuo difetto ma una loro mancanza. Quindi basta indugiare e taglia il cordone con certi pensieri della ceppa! Oh!! :P

    Mi piace

  4. Motivi per cui non dovresti essere triste (e per cui ti invidio):
    1. Hai delle ciabatte fucsia
    2.Hai un amico come L.
    3.Passerai un bel we al quale mi sarebbe davvero piaciuto partecipare (specialmente per te Nana tettona)

    Mi piace

    1. 1. Le ciabatte fucsia hanno delle giraffe troppo belle!
      2. L. se vuoi te lo cedo volentieri, però t’avverto, c’ha il ciclo perenne!
      3. Non sai quanto mi mancherai occhioni. Davvero. Sarebbe stato bellissimo averti qui e portarti in mezzo a tanti metallari capelloni! <3

      Io e le mie tette comunque t'aspettiamo a braccia aperte!

      Mi piace

    1. No che non mi prendi!
      Però io posso fare il koala, a mali estremi :D
      O al massimo mi metterò le zeppe più alte del mondo, just for you.

      Ma quando scendi? <3
      Io e la mia bassità ti aspettiamo, eh.

      Mi piace

  5. Ciao… scusa il consiglio “vintage” : se sei in quei momenti, se proprio non ce la fai piu, se ti calepstano e non riesci davvero a tirare avanti…. vai in una chiese , di una qualche “Ave Maria” o ancora meglio il Rosaio … vedrai che la vita ti cambia.

    Mi piace

      1. Beh, anche io ero una persona “normale”, che andavo a Messa a Natale e basta. Poi ho perso una bimba, anzi diciamo che Dio ha deciso che aveva bisogno di un gran bell Angelo, e da allora tutto e’ cambiato. Ora diciamo il Rosario tutte le sere, a Messa il giovedì la domenica e spesso anche il sabato. Anche quando faccio jogging mi viene da pregare… Pregare x ogni secondo di questa vita fantastica che Lui mi ha dato. Pensa che avendo ricevuto mia figlia nella malattia 3 sacche di sangue , mi son fatto coraggio (avendo una gran paura Dell ago) e ora dono il sangue. Le tre sacche le ho già quindi “restituite”…. Ora sono davvero felice e non lotto più per cose futili. Ti auguro di trovare anche tu la felicità

        Mi piace

  6. e quando tu senti la manina che ti tira per un piede tu togliti le scarpe e gli metti in faccia l’altro piede, quello che è stato con le scarpe da ginnastica addosso tutto il giorno e che, guarda caso, tu tutto il giorno hai camminato…vedi come gli passa la voglia…tzè U_U

    Mi piace

      1. Azz!
        Però con la bici è un must.
        Io anche quando caddi ai giardinetti, mi sfracellai entrambe le ginocchia, con annessi sassolini che non volevano togliersi da sotto la pelle.

        Il problema è quando inizi ad inciampare su te stesso.
        Lì devi stare sempre allerta!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...