So wake me up when it’s all oooveeer! Làlàlà..


Eccomi tornata da una mini-vacanza di tre giorni, in terre abruzzesi, con gli amici.

Non sapete quanto faccia strano avere tutto questo silenzio intorno, adesso.

In ogni caso è stata una bella esperienza, soprattutto perché oltre agli amici storici come L., Limoneamicounpòcoatto e il Panda, c’erano due new entry, ovvero Rita (donna del Panda) e Lulalla, ovvero colei che ci ha ospitati nella sua casina dispersa nel nulla.

Si sa che le vacanze sono sempre un punto interrogativo perché obiettivamente è difficile trovare il giusto equilibrio, far coesistere le abitudini di tutti in poco spazio vitale, essere d’accordo sempre, etcetc.

Se questo succede con gente che magari conosci da anni, e sai come è e come non è, partire con due persone nuove in parte potrebbe essere destabilizzante, in parte potrebbe rivelarsi un bene.

Insomma, son quelle cose così random che bisogna per forza buttarcisi e viverle per poi sapere.

E a noi è andata bene; eravamo un gruppetto ben assortito, e alla fine sono stati tre giorni più che piacevoli, trascorsi tra mare e monti, tra spiagge e birre, cinghiali e giochi, cani pazzi e risate, tra autostrade e uscite sbagliate, pizze fritte sul mare e partite a ping-pong coi milanesi.

Purtroppo non credo di potermi permettere altre vacanze, a parte qualche giorno da mio nonno, di nuovo in Abruzzo, ma sarà tutto da vedere!

Durante il viaggio di ritorno, parlando con Limone, riflettevo un po’ su ciò che sarà di me a settembre, cosa voglio e non voglio fare; insomma le idee ci sono, ed anche la voglia, però è tutto in forse, devo informarmi e ponderare le varie possibilità.

Ah, ho decisamente scelto la canzone dell’estate 2013:

Sì, ok, è di Avicii, però secondo me è molto carina, e non è la solita tunztunz. In un certo senso, a modo suo, fa atmosfera, e sinceramente neanche il testo mi dispiace così tanto!

Ora scappo che mio padre ha avuto la bella idea di mettersi a stirare.

Vado a salvare la casa prima che prenda a fuoco.

E le mie povere magliette.

Buon caldo a tutti!

IMG-20130812-WA0049

Byez, la Nana.

Annunci

28 comments

  1. Avere delle possibilità dà gusto alla vita… divertente la musica e mi piace anche la foto! Spero che il ferro da stiro sia sopravvissuto. Buona notte!

    Mi piace

  2. Ma si, settembre porterà grandi rivoluzioni! Ne sono sicuro (anche se di questo 2013 mi aspetto solo il peggio, attendo il 2014 come l’acqua nel deserto).
    Essendo io un vero e proprio rompiballe, la canzone dell’estate (dal 1981 ad oggi) è solamente questa (ahahaha – per il ritornello che ti si incolla nella mente come carta moschicida). Tanta cosa.

    Mi piace

  3. Secondo me queste vacanze fatte nel modo in cui l’avete fatta te e i tuoi amici sono le migliori..
    Buona fortuna per settembre, che oramai non manca molto e tranquilla che tanto quando sei lì so sicuro che ti sarà chiaro quello che vuoi fare (di solito è cosi per lo meno ahahah)

    Mi piace

  4. Ahaha anche a me piace molto questa canzone, per quanto non sopporti Avicii (ovunque siano disposte ste maledette iii XD), basta un po’ di (falso) country per conquistarmi :p E mi unisco a chi dice che queste sono le vacanze migliori, pensa che le mie ‘ferie’ sono state ospitare un amico a casa mia per dieci giorni, giorni stupendi e divertentissimi e poi giunge il magone del torniamo alla solita vita! In attesa della prossima novità dietro l’angolo ;) Un salutone! :)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...