Stop-(e)motion.


Si dice che di secondo nome faccia Incostanza.

Vado e vengo, sia qui che nella vita reale.

Prendetemi così, sono innocua! Veloggiuro.

E’ solo che non trovo la mia strada, le tento un po’ tutte ma per un motivo o per un altro ruzzolo giù e mi ritrovo al punto di partenza.

E’ stato così anche per i #100happydays.

Non ce l’ho fatta!

Però ho provato a vedere il lato buono delle cose ogni giorno!

No ok, non è vero.

E’ brutto ammetterlo ma..sono umana anche io!

 

Devo essere sincera.

Il bisogno di scrivere è stato costante, ma avevo paura a farlo proprio qui, proprio sul mio blog.

Si sono create delle dinamiche strane, forse è una cosa normale, il problema è che mi frenano e non mi piace.

Sia chiaro, sto parlando di tutti e di nessuno, di tutto e di niente.

E’ un fatto di sensazioni.

 

Vorrei azzerare tutto e metter su una Nana 2.0, o forse 2.1.

Mi lego al dito un nuovo filo rosso, vediamo dove mi porterà.

 

Benvenuti a bordo [:

 

Byez, la Nana.

Annunci

39 commenti

  1. Nana, dove eri finita? Leggerti mi mette di buon umore come questo post.
    Credevo che di nome facevi COSTANZA ma forse l’ho pensato solo.
    Dimmi, lo giuro ci ho provato ma non ci sono riuscito, come riesci a ruzzolare per strada e ritrovarti al punto di partenza?
    Dolce serata INCOSTANZA,
    A quando la Nana 2.0?
    Un abbraccio

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...