#12 Cose che ho appreso dall’essere indipendentemente inCAOSinata


  • Se c’è una cosa che mi riesce sicuramente benissimo, è scegliere tra un’infinità di risposte, quella più inopportuna. Tipo:
    Nana, ti ho portato il contratto a tempo indeterminato
    Sì, sì, me lo aspettavo
    In che senso?
    La cosa è che del contratto a tempo indeterminato, me ne parlarono quindici giorni dopo aver iniziato a lavorare, e ok, forse avrei dovuto mettere in conto che magari non se ne ricordasse e cercasse solo una risposta grata e contenta MA ERANO LE 8 DI MATTINA OH INSOMMA MA IO CHE NE SO fatto sta che ha semplicemente lasciato la stanza dopo.
  • Un’altra cosa che mi riesce molto bene, è continuare a sbattere in ogni dove. Pensavo non potesse succedere così tante volte e invece continuo a darmi lo sportello dell’auto o sulla spalla o sul labbro. Oggi, per variare un po’, ho sbattuto il mento contro il vetro della doccia. Ora di menti ne ho ben due. Facciamo tre se continuo a mangiare Happy Meals.
  • E comunque abbiamo quasi finito la collezione di Super Mario e credo che non toccherò più un panino zozzo per un bel pahahahahahaha come no l’importante è crederci.
  • Sono andata al Romics con Snorlax ed ancora non ho capito cosa stia aspettando per diventare ricca, dal momento che tutti i gadget che avevano lì erano palesemente ordinati da Aliexpress (sempre sia lodato), e venduti a prezzi quadruplicati. Roba che il vestito con gli unicorni che indossavo proprio quel giorno, io lo pagai 7€, loro lo mettevano a 25€.
  • Mi domando come sia possibile che la gente dica che non mangi abbastanza, quando basta guardare il mio Instagram per capire che praticamente 3/4 della mia giornata sono dedicati esclusivamente al cibo.
  • Anche adesso, mentre scrivo, ho un cornetto al burro tra le fauci.
  • Con me il cibo non lo fotografi mai
    E’ che non voglio che pensi che sia un’idiota, cioè non più di quanto non lo pensi già
    Ma tanto lo so che lo fai!
    Tratto da Una cena al cinogiappo all you can eat, capitolo I: Quando il sentimento è reale.
  • Ho fatto così tanti regalini in quest’ultimo periodo, che una vocina nella testa ha iniziato a sussurrarmi Natale is coming, un’ansia allucinante. Ok, non solo per i regali ma più in generale che schifo le feste buuuuuuuuuu no dai che schifo no ma tanto io lavorerò quindi me le salto a piè pari ooh che peccato.
  • Questo mese non ho avuto una spm degna del suo nome, e la cosa mi destabilizza alquanto. Niente pianti durante il tg, niente fine del mondo, niente isterie..ah no, aspetta. Quelle sì. evvvvabbè.
  • Non credo che il punto di sopra fosse davvero necessario, ma non mi andava di cancellarlo.
  • Sono così sensibile agli odori che ormai riesco a riconoscere dal puzzo della stanza la nazionalità dell’ospite.
  • Non è per parlare sempre di lavoro ma, cavolo, da tre mesi a questa parte ho un dubbio che mi assale: ma solo qui da noi insegnano alle persone a tirare lo sciacquone? Ok, il bidet non ce lo avete e vi posso in parte capire se lo prendiate per un portafrutta (sì, è successo e non solo una volta), o per un recipiente dove rinfrescare le bibite, ma il bagno credo lo abbiate tutti, e lo sciacquone pure. Non avete giustificazioni.
  • Mia madre ed il compagno si sono fatti due giorni fuori porta, tipo a Gubbio, e oltre a non aver visto Don Matteo, hanno riportato dei souvenir molto apprezzabili: prosciutti, salami, salsicce, creme di tartufi..
    E poi questa:
    img_20161005_213619Che io davvero, non la capisco. Cioè è proprio assemblata male e piena di perché.
  • Domani esce Pets ed io non sto nella pelle, finalmente potrò giustificare l’acquisto di altri duecentocinquanta peluche.
  • No regà, non ho fatto i soldi. Rasento la povertà male, ma a quanto pare un motivo c’è.

 

Byez, la Nana.

Annunci

16 comments

    • A me i tuoi commenti fanno spuntare sempre un sorriso!
      Però sono anche un po’ spendacciona, e la cosa tragicomica è che non abbia assolutamente idea di come ci riesca senza avere soldi!
      Sarà un superpotere?

      Come stai orsobianco?

      Bacini.

      Liked by 1 persona

      • partiamo dal fondo. Sto male. Non riesco a debellare un’infezione ai denti. Ma ci provo.
        Ora passiamo alle cose serie. Ti faccio sorridere? Me ne compiaccio e ci proverò anche in seguito.
        Spendi senza soldi? Ahi! mi sa che fai dei debiti.
        Bacioni

        Mi piace

  1. Ciao Nana, che bello rileggerti!
    E che bello che hai firmato il contratto, auguri!
    Io invece al momento di contratti nemmeno l’ombra, però questo mi permette di avere pelle luminosa, zero occhiaie, capelli più sani e contorno occhi rimpolpato. E sto scrivendo queste cose mentre piango.
    Ma….la bambolina piena di perché?…vogliamo parlarne? …forse meglio di no, però mi piacerebbe solo sapere cos’ha al posto delle mani e dei piedi. Ci tengo assai assai

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...