A volte vorrei lasciarmi ma non saprei con chi altro andare.


A volte m’innamoro di me e ritorno a ballare.

Sono sempre stata una fan delle piccole cose, quelle che, sì, probabilmente non sono di vitale importanza, ma ti strappano un sorriso.

Gesti, attenzioni, pensieri, parole.

Difficile è di certo il capire che non per tutti sia così.

E non starci male.

Non troppo.

Giusto un po’.

Quel po’ che ti sbieca il sorriso da una parte, o che ti fa aggrappare a certi abbracci.

 

Gli abbracci.

Se m’avessero detto quanto sarebbero diventati fondamentali, avrei mandato l’interlocutore a quel paese quale di preciso non lo so magari ci penso.

 

Avrei una certa verità plausibile ferma in gola che non è che abbia tutta questa gran voglia di uscire allo scoperto, e come darle torto.

 

Cheppoi inizio tante di quelle frasi con cheppoi finissi almeno una volta dico una sola un concetto ma insomma Cheppoi dovrei insegnarmi così come dico di saper fare con gli altri dicevo insegnarmi a non dare libero accesso alla mia vita sperando in un riscontro reale e concreto che non per forza di cose comprenda l’uso di un futuro semplice che quando mai lo è.

 

**

Secondo voi,

un mondo in cui l’unica moneta esistente

fossero i biscotti,

non sarebbe un mondo più bello?

**

C’è qualcuno, un lettore invisibile, che si sta leggendo post del 2012.

Caro Lettore Invisibile,

Con la presente, ti pregherei di palesarti.

Vorrei spiegarti che sono cambiata.

Onestamente,

Non so se sia davvero un bene.

Calorosi abbracci,

la Nana.

 

 

Annunci

18 commenti

  1. Si si anch’io anch’io, un mondo che va a biscotti! Bello!!!
    Io faccio la zecca!
    Cioè no l’insetto… intendo la zecca dello Stato… quella che fa i soldi…
    In questo caso i biscotti…
    Insomma hai capito dai…
    Però un po ne mangio e un po ne do…

    Liked by 1 persona

  2. Che poi e’ piacevole passeggiare nei meandri della ( tua) mente. I biscotti direi di no, meglio per me scambiare sorrisi e qualche abbraccio (al cambio ufficiale tre sorrisi caldi valgono un abbraccio e in questo campo lo spread coi tedeschi e’ un saldo positivo, i loro BOT-sorrisi si svalutano in fretta, troppo freddi)
    ml

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...