#1 Cose che ho appreso dall’essere indipendentemente inCAOSinata


– La macchina non effettua alcun processo di fotosintesi clorofilliana, indi per cui non produrrà da sé acqua per il suo motore, tanto meno un tizio, detto anche farfallo, che nasca con l’unico scopo di riempire la vaschetta e morire nel giro di un giorno massimo.

– I termosifoni producono calore. I gatti, anche.

– Un uomo che ti vede in preda al panico mentre tenti di gonfiare le gomme della tua automobile e non muove un dito per venirti in soccorso, non può esser definito tale.

– IKEA è un luogo di culto, così come la sua newsletter con le offerte sono preghiere per conti quasinrosso.

– Se il karma decide che nel giorno x tu debba essere la persona più sfigata sulla faccia della terra, tu nel giorno x sarai la persona più sfigata sulla faccia della terra.

– Rimanere chiusa fuori casa con -3°, non è bello.

– Andare quasi fuori strada per un tentativo mal riuscito di foto al cartellone pubblicitario de La festa del cornuto, non è bello.

– Sentirsi dire di star meglio col colore naturale dei capelli dopo nove anni di tinte, non è bello.

– Gli uomini vanno e vengono, i Kinder Cereali restano. Sulle cosce.

– Notare la gente che parla da sola e commentare il fatto con fare sarcastico, in macchina, da sola. C’è qualcosa di sbagliato.

– Gli uffici pubblici sono un’idea del diavolo. O di qualsiasi entità malvagia. O di qualcuno che scopava poco.

Byez, la Nana.

Mica è da tutti avere dei bei baffi fucsia.

Sì, devo farmi le sopracciglia.IMG_20131130_1453091

Annunci

73 commenti

  1. le cose che ho appresso leggendo questo post
    – Se dovrò cambiare la ruota della macchina saprò a chi rivolgermi
    – Il giorno che voglio risparmiare con il riscaldamento, mi prendo un gatto
    – C’è ancora gente che compra i Kinder Cereali
    – Nessuno si salva dal soliloquio in auto
    – Nana legge nel pensiero sopratutto se riguarda le sua sopracciglia

    Mi piace

  2. Intravvisto prima di chiudere per il meritato riposo ma opportunamente lasciato per il sollazzo diurno.
    Dimmi come sei riuscita a gonfiare la ruota dell’auto? Ci credo che l’uomo si sia fermato a guardare e non ha mosso un muscolo, perché era una scena da immortalare e da raccontare nelle serate di inverno attorno al fuoco.
    Chiudersi fuori di casa con meno tre è da masochisti.
    Aspetto sempre il colore naturale dei capelli. Immagino che in questi nove anni hai suscitato qualche commento (non favorevole).
    Dolce pomeriggio
    Un grande abbraccio

    Mi piace

  3. Riguardo al colore dei capelli.. ti capisco. Dopo anni di rosso quando sono tornata scura e la gente mi diceva che stavo meglio mi prendeva un pò male. Cavolo, un pò di delicatezza!!! XD
    E’ da molto che non passo regolarmente per blog, ma I’m back.
    yeah.

    Mi piace

  4. – Le macchine non producono acqua tranne la mia, che c’ha talmente tanta umidità all’interno che ce potrei coltivà le orchidee..
    – Un uomo che ti vede in preda al panico mentre tenti di gonfiare le gomme della tua automobile e non muove un dito per venirti in soccorso, non può esser definito tale…ma nemmeno un uomo che quando ti si spegne la macchina e ti vede impanicata per farla ripartire ti si accosta e ti dice “Aò devi mette le quattro frecce si nun te parte la maghina” e sfreccia via, può definirsi tale.
    – Il karma é talmente preciso che é inutile farsi domande, quando tocca tocca…
    – Io non so gonfiare una gomma ma oggi mi sono tanto emozionata quando ho scoperto che anche la mia macchina ha una ruota di scorta legata sotto e ho anche un cric…oddio forse era meglio che il cric non lo scoprivo…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...